Promuovere la propria attività online può essere un lavoro a tempo pieno per far conoscere i tuoi servizi o prodotti agli utenti di internet.

Ti segnaliamo qui sotto 5 metodi molto efficaci per pubblicizzare la tua attività online:

  1. Indicizzazione delle pagine del sito web sui motori di ricerca
  2. Annunci pubblicitari sui motori di ricerca
  3. Schede di attività commerciali locali
  4. Social media
  5. Email Marketing (Marketing via email)

1. Promuovere la propria attività tramite l’indicizzazione delle pagine del sito web sui motori di ricerca

Una metodologia gratuita per promuovere la propria attività online consiste nell’utilizzare i risultati organici dei motori di ricerca.

Un utente quando è alla ricerca di una soluzione ad un problema o esigenza cerca spesso su internet attraverso i motori di ricerca come Google.

I motori di ricerca in base alla domanda che l’utente gli pone (Query) restituisce dei risultati idonei alla ricerca dell’utente mostrando pagine di siti internet. Solitamente si vorrebbe che il possibile cliente visualizzi il tuo sito web nella prima pagina dei motori di ricerca ma essendoci molte aziende in Italia ed offrendo servizi e prodotti simili ai tuoi non è così facile ottenere risultati positivi.

Ti elenchiamo qui sotto alcuni accorgimenti da verificare per ottenere una buona indicizzazione nei risultati di Google:

  • Assicurati che il tuo sito web aziendale sia indicizzato sui motori di ricerca. Per farlo basta che vai su www.google.com, digiti nello spazio di ricerca il comando “site:tuosito.it” e verifichi se compaiono o meno le pagine del tuo sito. Se non compaiono le pagine del tuo portale il tuo sito non è indicizzato e quindi puoi segnalarlo a Google tramite la pagina https://www.google.it/intl/it/add_url.html oppure registrando il portale a Search Console ed inviando la sitemap per la scansione. Per segnalare il tuo sito a Bing vai invece in questa pagina http://www.bing.com/toolbox/submit-site-url
  • Anche la grafica del sito ha una certa importanza per il posizionamento. Come ben sai da qualche anno una parte sempre più consistente del traffico web arriva da utenti che utilizzano i dispositivi mobili (smartphone e tablet). Per migliorare l’usabilità Google ha iniziato a far comparire nei risultati di ricerca la dicitura “mobile-friendly” accanto ai siti progettati con una grafica responsive studiata apposta per essere visualizzata da smartphone e tablet. Per sapere se il tuo sito è mobile-friendly basta che vai a questa pagina https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/ inserisci l’indirizzo del tuo sito (www.tuosito.it) e in poco avrai la risposta da Google.
  • Valuta di creare dei contenuti di valore per il tuo sito web e renderli facilmente indicizzabili sui motori di ricerca (testo, immagini e contenuti multimediali correlati alle parole chiave che i tuoi possibili clienti ricercano).

2. Promuovere la propria azienda tramite gli annunci pubblicitari sui motori di ricerca

Una metodologia immediata per comparire sui motori di ricerca quando qualcuno sta ricercando le parole chiave che portano al tuo business è l’utilizzo della pubblicità a pagamento associata alla ricerca (Es. Google AdWords https://www.google.it/adwords/). In questo caso i tuoi annunci si visualizzeranno sopra o accanto ai risultati organici, potrai scegliere il titolo e la descrizione con le quali desideri venga pubblicato il tuo annuncio ai tuoi possibili clienti.

Qualsiasi azienda può sfruttare le campagne AdWords, basta avere un account Google ed un sito web aziendale. Il nostro consiglio è comunque farsi seguire da un professionista del settore del web marketing per ottimizzare al meglio il budget disponibile da investire.

Essendo le campagne AdWords pay per click si paga a seconda dei clic che il tuo annuncio riceve. Un clic ricevuto può avere costi differenti come 10 centesimi, 30 centesimi, 50 centesimi, 1 € ecc., se paghi il click 20 centesimi con 20 € di budget ricevi 100 visite al sito, se lo paghi 1 € con 20 € ricevi solo 20 visite. Un professionista con esperienza sa sicuramente far rendere meglio di te il tuo budget da investire per portarti più clienti in quanto oltre ad utilizzare questa piattaforma tutti i giorni, conosce tecniche avanzate e sa analizzare i tuoi competitor al meglio. Se investi dei soldi in campagne fai da te ti capiterà quasi sicuramente di avere risultati scarsi ed i tuoi soldi investiti finiranno quasi subito con bassa resa.

3. Promuovere la tua azienda tramite le schede di attività commerciali locali

Se hai un’azienda (negozio, ufficio ecc) e proponi i tuoi prodotti o servizi in una determinata città puoi utilizzare le schede di attività locale per entrare in contatto con i tuoi possibili clienti proprio “dietro l’angolo” (https://www.google.com/intl/it_it/business/). Queste schede localizzate vengono visualizzate nei risultati di ricerca quando un utente cerca un determinato prodotto o servizio in una determinata località specifica.

promuovere-la-propria-attivita

Nelle schede localizzate di Google la tua azienda può inserire l’indirizzo commerciale, il numero di telefono, una descrizione, gli orari di apertura, le schede dei tuoi prodotti o servizi, fotografie, video ed aggiornamenti in tempo reale come possono essere sconti e promozioni mirate.

4. Promuovere la tua attività con i social media

I social media ormai non sono più solo un divertimento per gli utenti ma i professionisti o imprenditori che vogliono promuovere la propria attività li utilizzano come canali di comunicazione con i loro possibili clienti per condividere novità, consigli e molto altro.

Per Facebook ad esempio è importante creare correttamente una fan page per la tua attività e postare con continuità contenuti con cadenza periodica in modo da fare breccia nell’utente. Se questo non fosse sufficiente è sempre possibile avviare una campagna a pagamento selezionando il target dei possibili clienti attraverso filtri che variano dagli interessi dell’utente, alla posizione o all’età, ecc…

5. Pubblicizzare la propria attività con l’email marketing

Il marketing tramite email (Email marketing) è una metodologia per inviare informazioni dei tuoi prodotti o servizi ai tuoi clienti e possibili clienti. Questa strategia viene utilizzata per indirizzare traffico mirato verso il tuo sito web aziendale. Esistono molte aziende che offrono servizi di email marketing in italia ed è possibile trovare un partner con il quale stipulare un contratto per l’invio di newsletter con cadenza settimanle o mensile in modo da dare continuità alla tua attività di promozione. Bisogna prestate attenzione alla modalità di pagamento contrattualizzata, essa può essere a CPC (cost per click), CPV (cost per view), CPM (cost per mile) o CPS (cost per sale), tra queste c’è nè sicuramente una più vantaggiosa rispetto ad un’altra per la tua attività.

Questo è solo un assaggio per come promuovere la propria attività online. Approfondiremo i punti nel dettaglio nei prossimi articoli di Sitowebaziendale.it

I 5 metodi per come promuovere la tua attività online in un semplice video…

Se questo articolo ti è stato utile, ti ha aiutato, ti ha dato degli spunti interessanti, tecniche ecc… che reputi utile, faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Se pensi invece che l’attività di promozione della tua azienda ti farebbe investire troppo tempo prezioso o pensi di non essere in grado di seguire il tutto senza un esperto del web compila il modulo qui sotto per una consulenza ed analisi gratuita di 30 minuti per migliorare e far crescere il tuo business online.

Lascia il tuo commento