Il costo di un sito internet è un argomento discusso in lungo e in largo, c’è chi conta le pagine realizzate e poi formula un preventivo, chi lavora per performance, chi lavora facendosi pagare le ore, ecc…

La scorsa settimana abbiamo ricevuto una richiesta che è abbastanza normale, cioè la richiesta di una quotazione per lo sviluppo di un sito web, il problema sta nel come si pone la domanda.

Costo di un sito internet

Il contatto ricevuto ci chiede qual’è il costo di un sito internet di tre pagine.

costo di un sito internet

Domanda semplice e secca.

Ovviamente abbiamo dato seguito alla richiesta contattando il potenziale cliente direttamente al telefono.

Quello che ci aspettavamo di trovare era la giustificazione del fatto che si richiedesse un sito proprio di tre pagine e non di dieci o non di una pagina.

Insomma chi avvalla una richiesta del genere si presume che abbia già fatto un minimo di analisi e conosca l’obiettivo che vuole raggiungere individuando “nel sito di tre pagine” lo strumento adatto per arrivare alla propria meta.

Invece sembra che le persone arrivino a certe conclusioni per caso.

Non c’è nessuna strategia sotto, nessuna analisi e guai a parlarne.

L’analisi web per il potenziale cliente sembra solo del tempo buttato il quale si vuole avvicinare con la sua azienda online solamente realizzando un sito internet di tre pagine e sapere il suo costo per la realizzazione…

Per intenderci, non è un problema tecnico realizzare un sito di tre pagine, per noi è un problema etico perchè in caso accettassimo stiamo solo rubando i soldi al cliente in quanto QUELLO STRUMENTO COSÌ FATTO NON GLI PORTERÀ NESSUN RISULTATO IN TERMINI DI NUMERI CHE CONTANO, cioè non gli porterà nessun aumento del fatturato.

Insomma se devi fare un sito internet di tre pagine perchè ti serve una vetrina da far vedere alle persone che già ti conoscono lascia perdere. Meglio investire quei soldi in altre attività.

Rimanere arroccati sulle proprie posizioni senza scendere dal proprio piedistallo per confrontarsi in modo costruttivo, non per capire quanto costa, ma per capire se ci si può relazionare e se noi possiamo aiutarti o meno non è un comportamento, secondo noi, accettabile.

Preferiamo declinare l’offerta.

Là fuori c’è pieno di persone più o meno brave che sanno costruire un sito di tre pagine, meglio scegliere nel mucchio uno di quelli. Uno che non fa domande ed esegue gli ordini. Però poi non lamentarti se ti accorgi tra 1 anno che quello che hai fatto sviluppare è inutile e magari era meglio effettuare un’analisi web dettagliata.